Bluetooth: in molti avete ancora troppi dubbi, vediamo di chiarirli

Scrivo questo post perchè giornalmente girando per passione i siti di gadget informatici quando si legge di un qualsiasi accessorio BT (Bluetooth) il 90% delle domande che leggo sono: ma è compatibile con Apple modello X, Xiami,Huawei,Samsung con le loro ormai centinaia di modelli (ho solo citato i produttori più famosi di smartphone). Domande lecite ma evitabili se solo si comprende che il BT è uno standard di comunicazione non un sistema operativo. Un pò come il Wifi. Fatevi una domanda…ma funzionerà in Wifi il mio telefono? Beh la risposta a meno che non si parli di 20 anni fa è SI. Poco importa se andrà sulla banda a 2.4Ghz o a 5Ghz o se navigherà in modalità lenta o veloce ma funzionerà. Certo BT come WiFi si evolvono (maggiore velocità, copertura, minori interferenze,etc) ma mantengono una retrocompatibilità notevole sopratutto per le funzionalità basilari. In due parole e per semplificare al massimo se avete uno smartphone con BT 4.0 almeno (e parliamo che lo standard 4.0 è stato immesso nel mercato a metà 2011) tutti i dispositivi esistenti che siano 4.0 funzioneranno a livello di connessione con il vostro gadget preferito (smartwatch,cuffie,auricolari,etc.) a prescindere dalla marca e dal sistema operativo che sia esso osx,ios,android,windows,linux,etc. Ecco perchè la domanda è mal posta. Probabilmente la retrocompatibilità si sposterebbe anche a versioni BT precedenti se parliamo ad esempio di un auricolare BT mono basta il profilo che supporti audio quindi credo anche BT 2.1 edr e successivi ma parliamo di dispositivi di 20 anni fa.

Quindi se io oggi leggo un’articolo che ha BT ed il mio smartphone ha BT al 99% si “accoppieranno” a prescindere che l’accessorio sia 4.0 ed il BT sul telefono versione 5. Diciamo che le nuove versioni di BT permettono di più ma non si scordano per le normali operazioni le “vecchie”.

Quindi non chiedete se il gadget X è compatibile con un Samsung di 10 anni fa…lo è.

Il vero problema è che mentre per un’auricolare mono basta la semplice connessione per altri gadget c’è bisogno delle app da installare. L’applicazione fornita (o aggiornata) deve supportare il  la versione di sistema operativo che avete installato. Generalmente è indicato nella app (eg: compatibile con ios X/Android X e successivi). Non preoccupatevi troppo quindi del buon bluetooth.

AGGIORNAMENTO: Per andare sul pratico ieri mi è arrivato uno smartwatch cinesino che recensirò al prossimo post. Viene dichiarato BT 5.0 ma chi lo sà? Lo dico perchè questi oggetti cinesi spuntano eguali con diversi brand e modelli a secondo degli importatori, spesso sono addirittura xiaomi,samsung e brand famosi ribattezzati dal produttore iniziale per la rivendita a basso costo su vari canali (non scherzo). Comunque modello 2021. Bene nella pratica funziona perfettamente con il mio ultimo iPhone 12 che supporta BT 5.0 ma funziona egualmente su  un Samsung S4 comprato nel 2013 che ha il BT 4.0, parliamo quindi di un telefono di ben 8 anni fa. Addirittura, malgrado la versione Android sia ormai preistorica la app funziona. Parliamo quindi di un Android 5.1 e dell’ultimissimo IOS 15.2. Vi domanderete più se il vostro smartphone è compatibile BT (fermo quanto detto sopra per le app)?