Che dire su questo periodo?

Sinceramente non credo di poter dire più di quanto si legga. Sinceramente mi sento anche stupido a dire quello che tutti scrivono e dicono. Sinceramente sono triste, depresso per tutto quello che sta capitando. Sincemente penso che quello che scriverò non ha nulla di originale di nuovo, sinceramente so che scriverò quello che scrivono in tanti, sinceramente so anche che non servirà a nulla…quindi non so cosa scrivere. E’ un periodo difficile, si qualcosa che nessuno si immagginava capitasse ma oltre le lacrime e le preoccupazioni o paure che sono sentimenti umani direi che e’ anche un momento per pensare a come tutto sia effimero, pensare come invece di dividerci dovremmo stare uniti. Ovvio oggi non fisicamente no si puo’ e ripeto non si deve. Amare se stessi significa amare il prossimo. Non dobbiamo essere egoisti. Ci mancano abbracci baci, rapporti “ravvicinati” WoW ci mancano e come ma bisogna pensare che non solo ci proteggiamo ma proteggiamo chi amiamo che siano figli, zii,nipoti, mogli il nostro rinunciare è un’atto d’amore verso il prossimo.