L’importante di credere in quello che si fa

L’importante è crederci. Sembra una banale frase buttata lì ma è una filosofia spicciola che per esperienza personale aiuta. Quando si fa qualcosa di nuovo che sia un progetto di vita, un nuovo lavoro, una nuova relazione, qualsiasi cosa, si parte sempre con tanto entusiasmo che però è intriso di tanta paura per come andranno le cose. E se non funzionasse? Ecco questa è una normalissima reazione umana che tutti noi abbiamo sempre e comunque ma che spesso “blocca” quello che è l’obiettivo che vogliamo raggiungere perchè la paura di fallire ci inibisce, ci annebbia la mente e paradossalmente questo atteggiamento autoprotettivo spesso finisce per far fallire quella che è una buona idea,intuizione, progetto.

Quando invece si crede veramente in una cosa a dispetto delle paure, della paura di fallire, che le cose vadano storte ecco se in qualcosa ci credi FALLA con tutto l’impegno e la volontà non pensando al fallimento ma al probabile successo.

Non ascoltate chi vi prenderà per matto, visionario, chi dirà che stai inventando l’acqua calda e che quindi non ne vale la pena, che è qualcosa che è stato già fatto e provato da migliaia di persone prima di te, che in molti hanno fallito.

A volte sono consigli benevoli altre volte è solo la gelosia che porta la gente a dissuaderti da quello che vuoi fare per il semplice motivo che loro non hanno il coraggio di farla quella cosa.

Ma se si isolano queste interferenze tutte le nostre energie saranno impegnate nel raggiungimento dell’obiettivo prefissato a discapito di quanto ci viene detto,consigliato,sconsigliato.

Prendetevi tutto il tempo necessario a pensare a come realizzare quel qualcosa, non aspettatevi risultati immediati, non aspettatevi neanche che ci riuscirete ma almeno credendo fermamente in quello che si fa anche l’eventuale fallimento ha un sapore meno amaro perchè dentro di te/me/voi sapete che avete fatto di tutto per raggiungere l’obiettivo.

Never give up, significa non mollare mai nel fare quello che si vuole ma per non mollare mai bisogna prima fermamente credere in quello che si fa.

Buon Ferragosto,

Pietro.