Ho mille cose da fare….

Ammetto sinceramente non so come approcciare l’argomento perchè banalmente triste ma esilerante da un’altro punto di vista o meglio direi incomprensibile.

Provo a spiegarmi. Madri,molgi,mariti,compagni/e oggi hanno mille cose da fare.

Proviamo a pensarci. Molti non lavorano da un mese e passa, quasi tutti siamo a casa ma casualità vuole che le poche cose malgrado lavori,domestici,figli,etc. che li rendevano “sociali” come se non facessero nulla da mattina a sera oggi sono diventate mille cose da fare?

Chiamavano messagiavano scrivevano email dal lavoro da casa dall’auto dal supermercato quando eravamo in tempi normali ora magicamente le cose da fare son diventate 1000 quindi non si risponde ad una chiamata ma ben che vada richiamano dopo ore, non si risponde alle email se non dopo 2 giorni, non si risponde ai whatsapp se non dopo 12 ore almeno perchè ci sono 1000 cose da fare.

Dove è il senso del tutto? Queste mille cose da fare ora che obiettivamente avete tanto tempo libero da dove spuntan fuori?

Sinceramente una risposta univoca non la so dare. O era gente che praticamente oltre al lavoro si comprava l’hamburger al Mc Donald’s e tornati a casa andavano a nanna oppure non ci arrivo oppure era gente che impegnata di quelle 1000 cose ne faceva 10 a stento.

Ci potrebbe essere una terza teoria. Inventarsi le cose da fare proprio perchè non si ha che fare.

Tutte teorie plausibili ci mancherebbe.

Adevvo vi saluto perchè pur non lavorando e stando chiuso in una casetta da 50mq….ho non mille ma 2000 cose da fare 😛