Iliad ad Agosto 2020

Avevo quasi orgogliosamente pubblicato gli speed test di Iliad nell’ormai lontano Gennaio 2019. Gli stessi possono essere visti QUI.

E’ passato più di un’anno. Cosa è successo? Quello che sanno tutti. Mentre prima Iliad si appoggiava alla super criticata rete WindTre adesso ha infrastruttura proprietaria. Il risultato? Un degrado pauroso delle prestazioni sia in fonia che in trasmissione dati…. guardate per raffronto uno speed test effettuato appena adesso con lo stesso smartphone, stessa posizione, stessa casa come quelli che ho fatto l’anno scorso:

Ne vogliamo parlare? Sìamo alle 7 del mattino dell’antivigilia di ferragosto il che in due parole significa che la cella che impegno è totalmente libera da altre connessioni. Si è passati da una punta di 205mbps in download come si può vedere nel link sopra a meno di 8mbps. Insomma fatela voi la percentuale in degrado delle performance.

Anche la parte voce è diventata al limite della decenza con chiamate che non partono, che si interrompono al primo squillo, che cadono dopo 10 minuti, irraggiungibilità a tratti…e pensate sono a 4km da Milano città non sono sull’everest.

Dovendo partire ho dovuto riattivare una SIM Tim almeno per avere la sicurezza di poter effettuare chiamate vocali.

Ora questo lo scrivo adesso ma lo noto ormai da mesi.

Conclusioni: se da un lato non cambio perchè ho la tariffa migliore esistente (6 euro mese tutto illimitato e 30Gb) dall’altro performance ed affidabilità di questo operatore sono degradate a livelli dei “vecchi” gestori 10 anni fa.

Questa volta non esterno spiegazioni tecniche ma dico solo è possibile un degrado così evidente? Si.

Consiglierei oggi Iliad? Beh avendo la fibra ottica a casa a me poco importa se navigo da smartphone a 3/4/8mbps ma per i tanti che vorrebbero allettati dai Gb che offre avere un sostituto mobile di una connessione dati fissa direi NO.

Grazie Iliad ma alla fine purtroppo la morale e’ sempre quella: paghi poco, hai poco.