Gnceei Power Bank 25000mAh


Non faccio troppe recensioni anche perchè non vendo ne pubblicizzo nulla ne per mio conto ne per terze parti ma oggi vorrei segnalarvi questo interessante oggetto.

Userò un linguaggio molto semplice in modo da rendere il tutto comprensibile anche ai meno addetti ai lavori.

Cosa è un Power Bank? La traduzione letterale sarebbe Banca di Energia, in parole povere è una batteria esterna,ricaricabile atta a ricaricare una serie di dispositivi: smartphone,tablet,auricolari bluetooth e più in generale tutti i dispositivi che si ricaricano via USB, offrendo quindi, specie in movimento, la possibilità di avere una “banca”di energia senza la necessità di portarsi dietro diversi alimentatori per ogni dispositivo che utilizziamo. Se si è compreso questo concetto diventa facile capire a cosa questi dispositivi possano servire. Levarsi dalla schiavitù delle prese elettriche, il che sopratutto per chi viaggia all’estero è un vantaggio. Ricarichi il PB solo lui con un solo alimentatore e successivamente attraverso lui ricarchi i tuoi dispositivi. Senza andare in troppi dettagli tecnici questo tipo di ricarica oltre ad essere comoda il PB lo usi sul tavolo,comodino,dove preferisci, è una ricarica sicura in quanto non sei connesso alla rete elettrica principale e correnti e tensioni erogate sono elettronicamente regolate e stabilizzate. In altre due parole non danneggi i tuoi dispositivi e non incorri nei rischi di eventuali sovraccarichi dalla rete elettrica principale che “potrebbero” (non sono allarmista) portare a sovratensioni (danneggiando il dispositivo collegato) o peggio corto circuiti dell’alimentatore che potrebbero provocare incendi o danneggiare l’impianto elettrico principale. Stop. Penso di aver spiegato a cosa serva un PB.

Andiamo quindi a parlare di questo PB. L’estetica è molto bella. Bordi in rosso, display lucido, il peso è di quasi 400 grammi ma spiegherò il perchè. In ogni caso si presenta in una forma compatta non è più grande di uno smartphone di ultima generazione è solo più pesante. E’ abbastanza sottile. Entra in una borsa o un bagaglio a mano che può essere trasportato in aereo ad esempio.

Il display OLED visualizza livello di carica e scarica della batteria e le uscite utilizzate nonchè le entrate.

Ecco le entrate: 2 entrate una usb-c l’altra mini usb il che permette di ricaricarlo con alimentatori di penultima ed ultima generazione.

Attenzione almeno che eroghino 2A o 2.4A, alla riga successiva diro’ il perchè.

Uno dei punti di forza di questo PB è la capacità. 25000mah permettono di ricaricare smartphone e tablet diverse volte senza non dover ricaricare il PB. E’ veramente una capacità notevole. Ecco spiegato il peso ed ecco perchè ricaricarlo richiede diverse ore si parla anche di 24 e più. Ovviamente essendo batteria Li-Ion si può ricaricare che sia al 10% o all’80% ovviamente si allungano molto i tempi di ricarica a seconda della carica residua.

Presenta tre porte USB di tipo A (standard) il che gli permette di ricaricare praticamente ogni dispositivo. Le prese erogano fino a 2.4Ah il che permette la ricarica veloce per i dispositivi che la supportano, in ogni caso si adatta alle necessità dell’accessorio collegato. 3 porte significa che con quella capacità puoi ricaricare un tablet, uno smartphone, un’auricolare BT contemporaneamente….è solo un’esempio.

Ma qui arriva la vera “chicca”. Oltre alle 3 porte di ricarica questo PB ha anche una quarta possibilità: la ricarica wireless (senza fili). Ormai molti smartphone di ultima generazione ne sono forniti e questo PB funziona molto bene con loro.

Si parla di semplicemente appoggiare lo smartphone sul PB premere il tasto di accensione e lo smart… si ricarica senza nessun filo e praticamente ovunque.

La ricarica è relativamente veloce (ovvio dipende anche lì da quanto lo smart sia carico) non surriscalda abbondantemente ed anche con una custodia (io ne ho una in silicone) la carica avviene.

Ovviamente per esser chiaro solo gli smartphone di ultima generazione supportano ricarica wireless non tutti.

Wireless o meno io ormai da anni uso i PB per ricaricare i miei dispositivi, son comodi e non devo stare vicino ad una presa elettrica.

Con la ricarica wireless, il display ma sopratutto l’alta capacità della batteria questo prodotto mi ha convinto, in ultimo convince anche il prezzo 27 euro sul famoso store online.

Saluti,

PietriCello